Torino, compie un anno il negozio di cibi prodotti in carcere

Torino, compie un anno il negozio di cibi prodotti in carcere

Compie un anno il negozio torinese Freedhome, dedicato ai prodotti alimentari realizzati da detenuti.

Partito grazie alla collaborazione tra l’amministrazione penitenziaria, il Comune di Torino, le Cooperative sparse in tutta Italia e la garante dei detenuti di Torino Monica Cristina Gallo, lo store Freedhome ad oggi ospita i prodotti di circa 40 istituti penitenziari distribuiti su tutto il territorio nazionale. E continua la sua attività di scouting per ospitare quanti più oggetti e delizie sempre rigorosamente made in carcere. Tra le ultime acquisizioni si registrano lo zafferano lavorato nel carcere di Trento, il pecorino proveniente dalle colonie penali agricole della Sardegna, la birra alla canapa del carcere di Ancona.

Per spegnere la sua prima candelina Freedhome apre i battenti a un “Open Birthday”, domani, venerdì 27 ottobre dalle 10,30 alle 19 in Via Milano 2c, una no stop di degustazioni per lanciare la nuova linea biologica del brand “Banda Biscotti”: 10 inedite prelibatezze sfornate nel carcere di Verbania, le cui innovative ricette sono caratterizzate dall’utilizzo delle farine biologiche integrali e di ingredienti di primissima scelta. I visitatori potranno assaggiarli tutti, per individuare il loro preferito. È inoltre prevista una sorpresa per il commento social più ironico legato alle novità proposte da Freedhome.

Tra i marchi venduti a Freedhome: Banda Biscotti, Casa Circondariale di Verbania Campo dei Miracoli, Casa Circondariale di Trani Sprigioniamo Sapori, Casa Circondariale di Ragusa Caffè Lazzarelle, Casa Circondariale di Pozzuoli, Napoli Rio Terà dei Pensieri, Casa Circondariale e Carcere Femminile di Venezia Dolci Evasioni, Casa Circondariale di Siracusa Extraliberi, Casa Circondariale di Torino Dolci Libertà, Casa Circondariale di Busto Arsizio, Varese O’ Press, Casa Circondariale di Marassi, Genova Cibo Agricolo Libero, Casa Circondariale di Rebibbia, Roma Brutti e Buoni, Casa Circondariale di Brissogne (AO) Carta Manolibera, Casa Circondariale di Forlì Farina nel sacco, Casa Circondariale Lorusso e Cutugno di Torino Pausa Cafè, Casa Circondariale Lorusso e Cutugno di Torino, Casa di reclusione Rodolfo Morandi di Saluzzo, Case di Reclusione San Michele di Alessandria e di Cuneo, La Vita, giovani detenuti del Ferrante Aporti di Torino, Creazioni al fresco, Casa circondariale di Genova.